Un ulteriore momento della nostra vita per riflettere, per ascoltare per ascoltarsi e per acquisire la consapevolezza che molte cose devono cambiare e lo dobbiamo fare insieme.
QUASI IN OGNI ISTANTE ACCADONO DELLE COSE E IL NOSTRO VIVERE QUOTIDIANO MUTA DRASTICAMENTE.
È così che viviamo, anche se non sempre ne siamo consapevoli.
È nostro desiderio ringraziare tutto le persone che in questo drammatico momento hanno saputo esserci, mettendo in campo diverse competenze e disponibilità.
Ecco il senso della Pasqua, ritrovarci uniti, riscoprendo il vero senso della Comunità, quella vera, fatta di tanti piccoli gesti quotidiani.
Una Comunità che ascolta in silenzio, che sa tacere, ma c’è!
Questo è il nostro Grazie!